LA MEMORIA CHE RESTA

435

LA MEMORIA CHE RESTA
(Patrimonio Immateriale)
a cura della Pro Loco Deliceto

Nel 2005, le volontarie del servizio civile UNPLI Pro Loco: M. Tina Del Tito e Pina Marseglia, realizzarono un progetto riguardante il “Matrimonio nel tempo”. Una grande ricerca di foto, notizie e interviste a centinaia di cittadini delicetani. Il risultato fu eccellente, tanto che, oltre ad una interessante pubblicazione, nacque una mostra di abiti d’epoca, con conseguente sfilata di moda in piazza, protrattasi per sei edizioni.
Vi mostriamo, alcune di quelle immagini, gentilmente concessoci e che nel corso dei giorni amplieremo.
(se volete essere pubblicate anche le vostre foto al riguardo, potete inviare a : prolocodeliceto@libero.it

(Avete riconosciuto qualcuno?)

“LU SPUSALIZIJ”

Quann’ ‘na uagliedd’ s’ spos’ a’ stu paès’,
S’ fann’ assej’ riebb’t’ e tanta spès’

pariend’ e ‘nv’tèt’ buon’ azz’ mèt’
fann’ nu curtèj’: tutt’ n’ fil e all’ njèt’…

F’ nùt’ la c’rmonij’, s’ r’pet la sf lèt;
mo s’add scì à mangè, c’ vuol’ n’ abballèt;

Poch’ lundèn’ l’aspett’ la sal r’ Frisc’chètt’
Ado’ s’ puonn’ mangè pur’ la sagn’ dul c’ e cunfiett’

s’ no’, stèc pur’ quèr r’ Bamm’ nutin’
ca è pur’ buon’ p’ t’ nè f’stin’.

Chi po’ ch la zit’ vuol’ abballè
la pezza ‘n chèp add’ app’zz’chè.

(R. Staffiere)

  

I commenti sono chiusi.