L’UNIVERSITA’ – TEMA DEL XIII PREMIO STEFANO CAVALIERE

100
Il giorno 22 maggio 2019 alle ore 10,30 presso la Sala Convegni del
Castello Imperiale di8 Sant’Agata di P. (FG) avrà luogo la manifestazione
relativa alla 13ª edizione del Premio “Stefano Cavaliere”.
L’evento è promosso dall’Unitre – Università delle Tre Età “Unione dei
Comuni dei 5 Reali Siti” – e dalla locale Pro Loco “P. Donofrio”, con il
patrocinio   del   Comune   di   Sant’Agata   di   Puglia   e   la   collaborazione
dell’Associazione Santagatesi nel mondo.
Obiettivo dell’iniziativa, anche per questa XIII edizione, è quello di
ricordare   la   figura   dell’on.   Stefano   Cavaliere,   coinvolgendo   gli   studenti
dell’I.P.S.I.A.   “Piergiorgio   Frassati”   di   Sant’Agata   di   P.   sul   tema
dell’orientamento universitario e la collocazione nel mondo del lavoro.
Il programma della manifestazione prevede gli indirizzi di saluto del
sindaco Gino Russo, del presidente dell’Ordine degli avvocati di Foggia avv.
Stefano   Pio   Foglia,   della   presidente   dell’Unitre   prof.ssa   Rina   Di   Giorgio
Cavaliere e della dirigente scolastica I.P.S.I.A. “A. Pacinotti” di Foggia prof.ssa
Maria Antonia Vitale; seguiranno gli interventi dell’on. Franco Di Giuseppe e
del Dott. Giovanni De Leonardis.
Dopo la visita guidata presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università
degli Studi di Foggia, i ragazzi si sono soffermati sui servizi e sull’offerta
formativa dell’Università di Foggia e sull’esperienza personale riguardante le
scelte   future.   Inoltre,   sul   contesto   economico   e   politico   dell’Italia   del
dopoguerra, quando l’on. Stefano Cavaliere ha seguito gli stessi studi presso
l’Università   di   Napoli.   In   sintesi   La   finalità   è   stata   quella   di   favorire   la
riflessione sulla valenza ancora attuale del titolo di studio universitario per un
più qualificato e agevole ingresso nella società produttiva.
Animatore   della   serata,   che   si   concluderà,   come   per   le   precedenti
edizioni, con la premiazione degli alunni più meritevoli, sarà il presidente della
Pro Loco Gerardo Lionetti.

I commenti sono chiusi.