Monday, 20 November 2017

 

 DSC_0056 DSC_0059 DSC_0064 DSC_0072 DSC_0074 DSC_0076

DSC_0080

 

Si è svolta nella serata di giovedì 10 agosto, sul Piazzale Belvedere, alla presenza del Sindaco Dott. Antonio Montanino; del V. Sindaco Mariano Laudisi e del Consigliere delegato alla cultura Michele Biccarino, nonchè del Presidente Pro Loco Tino Baldassarro la IX edizione del Premio Deliceto, cittadini dell’anno 2017.

Una manifestazione organizzata dalla locale Associazione Turistica Pro Loco in collaborazione con l’Amministrazione comunale. Un riconoscimento ai delicetani residenti e non per il loro impegno nel contesto economico, culturale, civile e sportivo locale, nazionale ed internazionale.

Sono stati premiati:

per la cultura, la Prof.ssa Grazia Iossa  per il suo lavoro certosino nello studio della storia locale e nella sua divulgazione, delegato al ritiro Paolo Pacella.

Per il commercio, la signora Caterina Nicastro per il suo impegno a continuare l’attività di famiglia nella vendita di tessuti, abbigliamento e biancheria, iniziato nel 1800.

La Cooperativa Pegaso  per la dedizione alla tutela e al rispetto della natura, nel contempo alla educazione e sensibilizzazione dei fruitori della natura stessa.

Premio alla memoria a padre Michelangelo Amorose fulgido esempio di sacerdote e missionario, premio ritirato dalla nipote Adelaide Amorese.

Il prof. Mattia D‘Emilio per il suo alto impegno come docente universitario e per la sua dedizione al fabbisogno della collettività delicetana.

Daciano Petrella
per il suo valore nel settore imprenditoriale tedesco, ambasciatore della
delicitanietà all’estero.

Ad Alessandra Capano, dodicenne promessa sportiva canadese, orgoglio della collettività delicetana.

La serata presentata da Michele Campanaro è stata allietata con brevi intermezzi musicali dal Gruppo Palermo e amici.

(nel prossimo Tg Web le interviste dei premiati)

redazione

No Comments

You must be logged in to post a comment.

No Banner to display

No Banner to display